Giovanni Ricci

Stefano_Delle_Chiaie

Testimonianza su Stefano Delle Chiaie. Un triste incontro

L’altro ieri è morto Stefano Delle Chiaie, fondadore di Avangaurdia Nazionale, uno dei “fantasmi neri” degli anni bui della strategia della tensione.  Aveva 83 anni. Latitante fino al 1997, era stato arrestato a Caracas. Nei processi per l’attentato alla stazione di Bologna del 1980 e per quello di piazza Fontana è stato assolto per insufficienza…

FALC1

“Fully Automated Luxury Communism: fra utopia, tecnocrazia e post-capitalismo”

Uno spettro si aggira nel mondo globalizzato: è lo spettro del Fully Automated Luxury Communism. A cavallo fra una radicale proposta di politica economica e un’avvincente utopia tecnocratica, il “comunismo di lusso totalmente automatizzato” (FALC) è frutto della teorizzazione dello studioso inglese Aaron Bastani; la quale ha suscitato interesse in tutto il mondo anglosassone nonché sui social-networks,…

Sacrario_Redipuglia11

La guerra stupida finita in un videogame

Gioco a Battlefield 1, nuovo videogame sulla Prima Guerra Mondiale in voga fra migliaia di adolescenti, e mentre mio fratello smanetta terribilmente bene con quel joystick mi chiede qualcosa di più sulla Grande Guerra. La risposta più giusta che instintivamente mi sento di dargli è “una guerra di una stupidità immensa”. Quasi quasi, al netto…

Migranti3

Il dramma dell’Aquarius e la sinistra che non c’è

Il dramma della nave Aquarius risveglia le coscienze politiche di mezza Europa. E’ arrivato il momento dell’“attività del Governo”, quella della quale, se non erano bastate l’introduzione della Flat Tax e le dichiarazioni del ministro Fontana, per molti non era ancora giudicabile: “hanno appena iniziato, vediamo cosa riescono a fare”. E’ lo scoppio di una…

Sovranismo1

Destrosità sovraniste e speranze progressiste

Fra le mille questioni sulle quali, a noi sinistrorsi, piace bisticciare, una in particolare sta producendo un dibattito ricco di interessanti spunti e sciocchezze immani. Nonostante si tratti di un dibattito che affonda le radici in tempi remoti, quello sulla “sovranità”, in un periodo denso di imbarazzanti sconfitte elettorali, politiche e sociali, caratterizza l’agone politico…

Legalize

Da “L’Ulivo” a “La Ganja”, una proposta politica di sinistra per la legalizzazione (contro le mafie)

Taranto e Bologna sono due città per molti aspetti diverse. Al mattino, mentre i venditori ambulanti scaricano la merce per il mercato del venerdì al ridosso del parco della Montagnola nel capoluogo emiliano, l’odore percepito è ben diverso da quello che si sente nelle banchine della Città Vecchia di Taranto dove i pescatori preparano le…

catalunya1

Rojo, Amarillo y otros problemas – Uno sguardo alla Catalogna

“No hay Cataluña sin España, No hay España sin Cataluña.” In teoria e con gli occhi di chi vive all’esterno, vale questo principio. Valeva già quando qualche anno fa guardavamo con diffidenza una Scozia che minacciava di abbandonare l’Union Jack. Nei giorni della Brexit, successivamente, non bastò incrociare le dita dall’Italia per vedere il trionfo…

Giovanni Ricci

Giovanni Ricci: La “soffitta della sinistra” e la riscoperta di un popolo

A volte nelle soffitte negli scantinati si trovano grandi cose. Da un vinile un po’ impolverato a foto che si pensavano perse nella storia. A volte queste si riempiono nel corso degli anni, fino a rendere necessaria una pulizia generale che su due piedi pare al malcapitato addetto ai lavori un tremendo supplizio degno di…

Giovanni Ricci

Giovanni Ricci: Art. UNO, progressisti fra i giovani, democratici in Europa

E’ già passato qualche mese dalla presentazione del simbolo di Articolo UNO, un simbolo che vuole rimettere in chiaro che anche nella nostra “molle” contemporaneità liquida le parole “Socialismo”, “Democrazia” e “Progresso” possono essere messe insieme per un valido progetto politico. Siamo i “berlingueriani del terzo millennio”, con tutte le responsabilità morali, politiche ed ideologiche…

Esercito europeo

Il rilancio della Comunità Europea di Difesa per un’Europa libera

Era il 1951 quando, dopo il disastro del secondo conflitto mondiale, gli europei incominciarono a pensare alla necessità di un’Europa garante della pace. Monnet, De Gasperi e molti altri politici europei sotto l’influenza del pensiero di Altiero Spinelli incominciarono a pensare ad un’esercito europeo per evitare che l’Europa si bagnasse nuovamente del suo stesso sangue.…