Luigi Pizzolo

Foto LaPresse - Roberto Settonce 26/10/2016
Terremoto a Visso
nella foto: il paese
Photo LaPresse - Roberto Settonce 26th October 2
Hearthquake in Visso  
in the photo: the city

Le sberle che ci dovrebbero riportare alla realta

E’ forse uno dei momenti più bassi del confronto politico nel nostro Paese. Quando il suo futuro parrebbe unicamente dipendere dalla vittoria dei Sì o dei No al prossimo referendum costituzionale, due sonore e dolorose sberle ci dovrebbero (speriamo) riportare alla realtà: un nuovo e terribile terremoto nelle Marche; gli arresti, alcuni eccellenti, per corruzione…

Rossi Renzi

Un Sì non basta, il Pd deve recuperare radici e rappresentanza

Se “basta un sì”, sarebbe bastato meno, molto meno per evitare rottura consumatasi nella Direzione del PD sulla riforma costituzionale. Sarebbe bastato, magari, dare ascolto allo stesso Napolitano, che le riforme le ha fortemente “imposte” al Parlamento, sul richiamo a non personalizzare l’esito referendario e di procedere ad una rivisitazione sostanziale dell’Italicum. Sarebbe bastato essere…

referendum-costituzionale1

Le (mie) ragioni del Si

Alfredo Reichlin, su l’Unità del 30 settembre, ha spiegato in modo chiaro le ragioni che lo hanno indotto a scegliere di votare NO al prossimo referendum costituzionale. Si sono affrettati a rispondere, cercando di confutarne gli argomenti, Debora Serracchiani e Matteo Orfini. Entrambi, però, sorvolano il merito, limitandosi a mere elencazioni dei presunti meriti del…

Rossi Cerignola

Il “rossismo” avanza

Si è spesso discusso su quali fossero i personaggi politici del passato da annoverare nel Pantheon del PD. Difficile appassionarsi seriamente al tema, considerata la circostanza che è sembrato più un esercizio da “manuale Cencelli”, giusto per non scontentare nessuno, che il tentativo di individuare solide radici del nuovo Partito. Nell’epoca dei social potrebbe essere…

eccoci1

L’Unità, da Fortebraccio a Staino

Ho letto qualche giorno fa la lettera pubblicata da Emanuele Macaluso, indirizzata al direttore de l’Unità, in cui argomentava il suo rifiuto a collaborare ripercorrendo e rammentando ruolo e funzione che il quotidiano fondato da Antonio Gramsci ha avuto non solo nel PCI (e poi nel PDS e, in parte, nei DS) ma nella società…

PD-bandiera1

Se ci fosse un partito diverso

E’ prevista per i primi mesi del prossimo anno l’apertura della stagione congressuale del PD e, ad oggi, si confrontano due idee di partito e, quindi, di società. Una, renziana, è quella di un partito “scalabile” e oggetto di OPA politica a tutti i livelli, la cui offerta però è ancora indistinta, non essendo affatto…

Carlo Levi Lucania 61

La Rivoluzione socialista necessaria al Mezzogiorno

Enrico Rossi da stasera fino a lunedì sarà in Puglia e in Basilicata per presentare il libro "Rivoluzione socialista", scritto insieme a Peppino Caldarola: il libro-manifesto che accompagna la candidatura alla segreteria del Pd. Luigi Pizzolo spiega perché per il Mezzogiorno una "Rivoluzione socialista" è necessaria.

rifiuti-roma1-1024x768

Ma la “monnezza” è di destra o di sinistra?

Ma la “monnezza” è di destra o di sinistra? Sembrerebbe una domanda oziosa, eppure nella risposta a questo quesito possono individuarsi le cause delle continue emergenze. Ripeteva, e insegnava, il mio Mentore e compagno Marco Buzzichelli, che quello dei rifiuti è un settore dove c’è la strana e persistente tendenza a socializzare le perdite e…

WELLINGTON, CO - OCTOBER 11:  Mexican migrant workers harvest organic spinach at Grant Family Farms on October 11, 2011 in Wellington, Colorado. Although demand for the farm's organic produce is high, Andy Grant said that his migrant labor force, mostly from Mexico, is sharply down this year and that he'll be unable to harvest up to a third of his fall crops, leaving vegetables in the fields to rot. He said that stricter U.S. immigration policies nationwide have created a "climate of fear" in the immigrant community and many workers have either gone back to Mexico or have been deported. Although Grant requires proof of legal immigration status from his employees, undocumented migrant workers frequently obtain falsified permits in order to work throughout the U.S. Many farmers nationwide say they have found it nearly impossible to hire American citizens for labor-intensive seasonal farm work.  (Photo by John Moore/Getty Images)

Caporalato, c’è un argine. Pene inasprite per caporali e imprenditori

In poco meno di un anno, da quando il testo è stato licenziato dal Consiglio dei Ministri, il DDL sul “caporalato” è stato approvato dal Senato e ora passerà all’esame, si spera rapido, della Camera dei Deputati. Pene inasprite per “caporali” e imprenditori che da questa attività criminosa traggono vantaggio.

IMG_7560

Caporalato, lo schiavismo di casa nostra

Le nuove forme di caporalato sono forme di vero e proprio schiavismo. E’ un esercito di invisibili, costretti a vivere in condizioni a volte inumane a cui sino ad ora è stata dedicata scarsa attenzione. Riconoscersi quali eredi delle lotte di Giuseppe Di Vittorio, non basta più. Di Vittorio va declinato, non citato.