Tag

Arabia Saudita

IMG_27nov2017185903

Bernie Sanders: “Basta aiutare l’Arabia Saudita in Yemen”

Traduzione dell’articolo di Bernie Sanders pubblicato sul New York Times con il titolo “Bernie Sanders: We Must Stop Helping Saudi Arabia in Yemen” (25 ottobre 2018). — Il probabile omicidio di Jamal Khashoggi, giornalista del Washington Post e critico dei sauditi, sottolinea quanto sia urgente che gli Stati Uniti ridefiniscano la relazione con l’Arabia Saudita e le facciano…

Corbyn

Jeremy Corbyn: Per mettere fine all’agonia della Siria serve la diplomazia, non le bombe

Traduzione dell’intervento di Jeremy Corbyn pubblicato sul Guardian con il titolo “Diplomacy, and not bombing, is the way to end Syria’s agony” (15 aprile 2018). — Questi sono tempi difficili. In seguito agli attacchi missilistici sulla Siria, adesso è il momento per una potente spinta verso la pace. L’allegra accettazione da parte di Boris Johnson,…

Afrin

Afrin ci interroga

Die Toten mahnen uns, i morti ci interrogano, recita la stele che a Berlino sovrasta la tomba di Rosa Luxemburg e di Karl Liebknecht assassinati da soldati nazionalisti al servizio di un governo di destra socialdemocratica che aveva posto su di essi una taglia, “rei” di aver appoggiato un’insorgenza operaia. Molto altro, inoltre, nel corso…

PACE DISARMO

Politica estera, pace, cooperazione. Cosa prevede il programma di Liberi e Uguali?

Ecco le proposte di Leu con Pietro Grasso su politica estera, pace, disarmo, spese militari, cooperazione internazionale, difesa, proliferazione nucleare, export bellico per le elezioni politiche 2018

Leopard_Turco

Curdi carne da cannone. Sono i nostri compagni eroici, difendiamoli

Quelle milizie curde e quei loro alleati appartenenti alle varie etnie e religioni della Siria (arabi, siriaci, turcomanni, yazidi, alauiti, ecc.) che hanno per primi sconfitto gli stragisti di Daesh armati e pagati da Turchia, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Qatar sono da due giorni sotto attacco, nel loro cantone di Afrin, il più occidentale,…

Bombe

Azionariato critico e bombe

Poche ore fa, al TG3 Toscana, è andato in onda un servizio in cui si parlava dei profughi e richiedenti asilo ospitati ad Arezzo. Fra questi profughi, veniva riferito che si trovavano diverse persone provenienti dallo Yemen, “dove è in corso una guerra di cui si parla troppo poco”. Abbiamo pensato che è davvero una…

Bombe

La questione delle armi

In un illuminante articolo uscito sul Manifesto, Mauro Meggiolaro e Simone Siliani, di Fondazione Finanza Etica, raccontano in che modo, attreverso la pratica dell’”azionariato critico”, si possa oggi condurre nel concreto una battaglia sempre necessaria, quella contro gli armamenti e per la pace. Raccontano, Maggiolaro e Siliani, la storia della produzione ed esportazione di bombe…

Corbyn

Per un internazionalismo del XXI secolo. Il discorso di Corbyn all’ONU di Ginevra

Di seguito la traduzione, parziale, del discorso che Jeremy Corbyn ha tenuto presso il Palais des Nations, la sede delle Nazioni Unite di Ginevra, l’8 dicembre scorso, durante un panel sulla cooperazione internazionale. Il testo originale può essere letto integralmente su Jacobin Magazine. — Grazie per avermi invitato a parlare, qui, in questo luogo storico, al Palais…

Rosa Fioravante

Rosa Fioravante: per battere la pesantezza della sinistra

È uno sforzo enorme: non solo di superamento di storiche inimicizie (alcune recentissime) ma anche di uscita dai frame del discorso dominante e di innovazione politica che ne imponga di propri. Richiede visione strategica e capacità tattica. Soprattutto, richiede la presa di coscienza che fare la cosa giusta

Syrian security forces inspect the site of a suicide attack at a police officer's club in the Masaken Barzeh district of the capital Damascus on February 9, 2016.    
The Syrian Observatory for Human Rights said about 20 people had also been wounded, adding that policemen were among the dead and injured.

 / AFP / LOUAI BESHARA        (Photo credit should read LOUAI BESHARA/AFP/Getty Images)

L’ultima possibilità di salvare la Siria

“L’ultima possibilità di salvare la Siria“. E’ l’esclamazione del segretario di Stato John Kerry alla definizione dell’accordo sul cessate il fuoco. Da marzo 2011, data di inizio del conflitto, ci sono stati numerosi tentativi per raggiungere una tregua: nel 2012 il piano di pace proposto dalla Lega araba e nel 2012, 2014 le conferenze di…

giovani CON LA VALIGIA1

Giovani, all’Italia manca una visione

Forse, prima di chiederci se abbiamo o meno una classe di industriali che hanno fatto il bene del Paese più dei sindacati, dovremmo chiederci se abbiamo una visione, se siamo in grado di garantire a un giovane la libertà di fare delle scelte di vita basate sulla propria vocazione professionale