Tag

Europa

sede1_ministero_economia_finanze

Flessibili nel 2016. Dal 2017 nessuna deroga

E’ andata come previsto. La Commissione Europea ha accolto le richieste di flessibilità dell'Italia per il 2016. L'importante, a questo punto, per l'Italia è di non sottovalutare il tono ultimativo della lettera della Commissione: per il futuro non ci sarà altra flessibilità. Le deroghe sono finite.

Friedrich_Overbeck_Italia und Germania

La svolta tedesca. Si può costruire l’Europa senza dibattito pubblico?

Seconda puntata della recensione di Massimiliano Cortini del libro di Joschka Fischer "Se l'Europa fallisce?". Più di altri la sinistra deve mettere a frutto il patrimonio politico-culturale accumulato, le esperienze e gli errori, in vista di un passaggio di straordinaria importanza e difficoltà che deciderà del futuro.

william hogarth tailpiece1

L’Europa, la Germania, gli altri. La crisi cambia tutto

Cosa succede se finisce l'Europa? Quali sono le condizioni per cui questo evento potrebbe verificarsi? Sono interrogativi pesanti, gravidi di conseguenze pratiche, non solo dispute intellettuali. Massimiliano Cortini recensisce per L'Argine “Se l'Europa fallisce?", il libro di Joschka Fischer, Vice-Cancelliere e Ministro degli Esteri della Germania nei due Governi Schroeder. Oggi la prima puntata.

Lavoro

Poca crescita e senza lavoro. Un paese senza politica economica

L’economia italiana nel primo trimestre del 2016 è cresciuta dello 0,3% rispetto all’ultimo trimestre del 2015. A fine anno la crescita potrebbe attestarsi sull’1%. Se da un lato non si può non cogliere con qualche soddisfazione il fatto che l’economia torni a crescere, dall’altro l'uscita dalla crisi appare troppo lenta.

Carro socialdemocratico

Socialismo, si parte da qui

"Penso che su questa parola e sui suoi significati bisogna riprendere a lavorare perché qui c’è la chiave di volta di nuovi tempi in cui le ineguaglianze e le ingiustizie stanno ridiventando insopportabili, in cui il comando di pochi sta diventando dilagante, in cui il pensiero tende a diventare unico"

centriimpiegoargine

Assegno di ricollocazione, la Toscana oltre il jobs act

La Toscana ancora una volta parte per prima nella sperimentazione di politiche innovative per il lavoro. Dopo esser stata la prima regione a legiferare sui tirocini combattendo la prassi diffusa che ne faceva uno strumento di sfruttamento dei giovani invece di arricchimento delle competenze personali, dopo aver sperimentato incentivi per l’assunzione e il sostegno alla…

Donna sfida neonazi svdesi

Rossi: “L’Europa alzi il pugno contro i muri, come Tess”

"L'Europa che promuove apertura, coraggio, civiltà'" è nella foto di Tess Asplund che "avanza a testa alta e con il pugno alzato, contro un corteo di neonazisti": dall'intervento, che pubblichiamo, che il Presidente della Toscana Enrico Rossi ha tenuto a Firenze a "State of the Union 2016, Woman in Europe and the world".

IMG_4725

La Guerra alle porte d’Europa

Un'analisi di Massimiliano Fanni Canelles delle gravi conseguenze umanitarie causate dalla guerra civile in Siria tra il governo di Bashar al-Assad e le varie fazioni di ribelli con il coinvolgimento dello Stato Islamico e di al-Qaeda.

Antonio Gramsci

Per un regionalismo di tipo nuovo (a 79 anni dalla morte di Gramsci)

Enrico Rossi è il presidente della Giunta regionale della Toscana. Il testo pubblicato è l'intervento che ha tenuto nella seduta solenne del Consiglio regionale per ricordare l'Indipendenza della Toscana, il 27 aprile 1859.

Riace Rossi122

Riace e la Toscana, modelli d’accoglienza per l’Italia e l’Europa

Riace e la Toscana si confrontano sui modelli d'accoglienza dei migranti. Una delegazione toscana guidata dal presidente della Giunta regionale Enrico Rossi e dal presidente dell'Anci Matteo Biffoni si è recata in Calabria. Per capire come esportare il "modello Riace" in Toscana.

austria

La ventata razzista e neofascista che flagella l’Europa

In Austria si afferma Norbert Hofer, leader del Fpoe, partito xenofobo di estrema destra. Una ventata razzista e neo-fascista sta flagellando l'Europa. La sinistra è' un concetto che non trova più rispondenza nella realtà. Serve un Galileo che punti il cannocchiale all'inverso e ci faccia vedere il mondo in cui siamo.

partigiane

25 aprile, circola una certa indifferenza. Intervista a Paolo Pezzino

L’indifferenza delle giovani generazioni verso le radici della nostra democrazia. La libertà come dato acquisito. Un’Europa smarrita alla ricerca di un rinnovato sistema valoriale. Ne parliamo con il prof. Paolo Pezzino, autorevole storico e accademico italiano. Per anni si è occupato delle indagini sulle stragi nazifasciste in Italia tra il 1943 e il 1945, anche…