Tag

Roberto Speranza

Atlantico Live

Un’emozione (non) da poco

Più che una gentile richiesta, quella del Direttore è stata una vera e propria precettazione. Luigi e Jurj, mi raccomando, penna e bloc-notes e riportate impressioni, suggestioni ed interventi della manifestazione del 3 dicembre. Il conflitto generazionale si manifesta immediatamente, allorquando ho dovuto spiegare al giovanissimo compagno modenese che il bloc-notes altro non è che…

Pietro Grasso

Liberi e uguali: la sinistra riparte dalla rivoluzione francese

Una cosa è stata subito evidente alla manifestazione che allo spazio Atlantico di Roma, ha lanciato la lista di Articolo 1, Sinistra italiana e Possibile per le ormai prossime elezioni politiche. “Liberi e uguali” (sarà questo il suo nome lanciato al termine del suo applauditissimo discorso da Piero Grasso) non sarà la ridotta della sinistra…

renzi_floris

Dai Cento passi ai 7 minuti

I maggiori quotidiani nazionali hanno dato larghissimo spazio, com’era prevedibile, all’intervista di Matteo Renzi da Floris su La7. Intervista e non più confronto vista la inopinata defezione di Luigi Cuor di Leone Di Maio. Se mai ci fosse stato qualcuno che, all’indomani delle elezioni siciliane, sperava in qualcosa di nuovo, un accenno di riflessione critica,…

Giovani di Art. 1 e Roberto Speranza alla due giorni di Bruxelles

Europa e(‘) futuro: prima tappa di un percorso imprescindibile con una generazione in prima linea

Al Parlamento Europeo di Bruxelles si è tenuta l'Autumn School, una due giorni di formazione, confronto e dibattiti su "Europa e(') futuro" con giovani di Articolo Uno-MDP provenienti da tutta Italia. Ce ne riferisce uno dei partecipanti, Grigorij Filippo Calcagno.

Speranza Pisapia

Munasterio ‘e Santa Chiara

“Munasterio ‘e Santa Chiara/tengo ‘o core scuro scuro”. E’ il verso di una celeberrima canzone classica napoletana che descrive bene il mio personale stato d’animo mentre mi recavo all’incantevole chiostro di Santa Chiara per la prima festa nazionale di Art. 1 – MDP. Troppe e confuse le notizie di stampa che, quotidianamente, riferivano su presunte…

Copertina Rivoluzione socialista

Rivoluzione socialista, l’unico libro che guarda “avanti” senza rancore, gossip o retroscena

Da oggi è in edicola "Rivoluzione socialista". Si tratta della nuova edizione di un libro che ha riscoperto la parola socialismo. Autore Enrico Rossi, il presidente della Toscana. E' un libro che guarda "avanti", senza rancori, gossip o retroscena, con le idee e le proposte cambiare davvero l'Italia.

Left_test22

L’identità di sinistra: Il punto

“Il punto è capire se condividiamo tutti l’analisi della fase storica, il giudizio sul renzismo e sul governo” (Arturo Scotto. Il Manifesto, 25 luglio 2017). I UN’ANALISI CHE AIUTA L’ultimo partito. 10 anni di Partito Democratico (Torino Giappichelli 2017) è sicuramente una lettura che aiuta a documentare nel fuoco della lotta, su che basi giungere…

IMG_19lug2017175952

Prodi-Tutino: Sogno di una notte di mezza estate

Roberto Speranza, Alessandro Capelli, Pippo Civati, Nicola Fratoianni. La foto di gruppo dei quattro giovani dirigenti di Articolo Uno, Campo Progressista, Possibile e Sinistra Italiana non ha occupato la prima pagina di nessun quotidiano nazionale, eppure è una notizia importante. È importante perché in una domenica d’estate a Reggio Emilia, su un piccolo palco nel…

Poverta1

ISTAT, quasi 5 milioni di persone in povertà assoluta in Italia

I dati sulla povertà in Italia diffusi oggi dall’Istat dicono che il livello di povertà è stabile. Ma stabile non è un aggettivo che dice che il peggio sia passato. Anzi, Le famiglie in stato di povertà assoluta sono 1.619.000 per un totale di 4 milioni e 742 mila persone. E’ stabile il dato complessivo,…

Rosa Fioravante

Rosa Fioravante: per battere la pesantezza della sinistra

È uno sforzo enorme: non solo di superamento di storiche inimicizie (alcune recentissime) ma anche di uscita dai frame del discorso dominante e di innovazione politica che ne imponga di propri. Richiede visione strategica e capacità tattica. Soprattutto, richiede la presa di coscienza che fare la cosa giusta

Piazza San Giovanni

Mirko Tutino: Progressisti e rivoluzionari. Insieme

Tra Roma e Milano ci sono meno di tre ore di viaggio utilizzando l’alta velocità. Oggi però la distanza é stata molta di più. A Milano si è svolta la conferenza dei circoli Pd, il primo evento nazionale del Partito Democratico dopo la pesante sconfitta alle elezioni amministrative. Nessuna autocritica. Tutto so è svolto come…

Fondamenta solide

Fondamenta. Solide

Il pericolo che tutto potesse tradursi in una passerella autoreferenziale di leader, o aspiranti tali, c’era tutto. Non è stato affatto così. Nemmeno l’attesa catarsi antirenziana si è mai manifestata. C’è stata invece, aspetto questo colto persino dall’inviato de la Repubblica, la consapevolezza che dopo i tre giorni di Fondamenta, MDP non è un rifugio…