Tag

Spd

Ambrosetti1_Conte11

Governo di destra, Europa meno europeista e tanta confusione anche sinistra. Eppure c’è uno spazio socialista da colmare e rappresentare

Inutile farsi molte illusioni. Lo stato dell’arte è questo: in Italia un governo di destra, guidato da un partito molto di destra (la Lega), un’opposizione che stenta (molto) a fare il suo lavoro, un’Europa che (Merkel e Macron compresi) è pronta ad assorbire i bavaresi, gli Orban e persino i Salvini, candidando Weber alla guida…

IMG_05apr2018182030

Contro la Grande coalizione. Kevin Kühnert e i millennial della SPD

Traduzione dell’articolo di Kevin Kühnert pubblicato su Le Monde con il titolo “Kevin Kühnert : «La social-démocratie doit renoncer au néolibéralisme»” (5 aprile 2018). Kühnert è presidente dei Jusos (la giovanile dell’SPD) e uno dei principali oppositori della Große Koalition. — Il futuro della socialdemocrazia resta da scrivere. […] Tutti i suoi partiti possono rivendicare…

Emma_Bonino1

Ma davvero la lista Più Europa è il volto buono del renzismo? E i radicali sono liberali o liberisti?

E’ stata proprio Emma Bonino, quando ha presentato la lista Più Europa, con tanto di partecipazione del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, a prendere una qualche distanza dall’alleato Pd con il quale, tuttavia, si presenta in coalizione alle prossime elezioni politiche. “Non sono del Pd“, ha detto Emma, aggiungendo subito: “Ma il Pd non è…

CDU_SPD1

GroKo: Molto pragmatismo, poca ispirazione

Traduzione dell’articolo di Stefan Braun pubblicato sulla Süddeutsche Zeitung con il titolo “Da fehlt etwas” (7 febbraio 2018). — La nuova vecchia Grande Coalizione non sarà una festa sfavillante e non farà magie. Dopo dodici anni di Angela Merkel, la speranza è rimasta un’illusione. In molti, nei partiti dell’Unione [CDU e CSU, ndr], sembrano esausti…

Wall_Street1

Tassi e speculazione

La Borsa non è più quel luogo, visto nei film, dove si compra e si vende, urlando, azioni, obbligazioni o materie prime. Oggi le negoziazioni avvengono tramite le reti di computer, resi sempre più “intelligenti” con algoritmi complessi che reagiscono istantaneamente, e nella gran parte dei casi automaticamente, di fronte a qualunque atto o fatto…

Riforma_Eurozona1

La riforma dell’Eurozona, un duro documento franco-tedesco

Nel pieno della campagna elettorale fatta di promesse e di spese irrealizzabili, l’area euro cresce decisamente e la recessione è ormai alle spalle. In Germania, col governo di coalizione, si apre una stagione più aperta alla soluzione dei problemi dell’Unione monetaria e in molti pensano al futuro. A dispetto delle dichiarazioni del leader dei 5Stelle,…

Spd

Spd, il travaglio dei militanti davanti alla nuova Große Koalition

Bonn, 21 gennaio 2018: è giorno e luogo dove i circa 600 delegati delegati dell’SPD decideranno sostanzialmente il futuro della Germania. L’accordo con l’Union di Angela Merkel per una riedizione della Große Koalition non è scontato. Da giorni Kevin Kühnert, capo dei Juso, l’organizzazione dei giovani socialisti, sta facendo attiva campagna elettorale per il no…

Manifestazione_sinistra

Nuovi cantieri, per costruire una sinistra radicata nelle comunità territoriali

La discesa in campo di Pietro Grasso ha contribuito ad allargare l’attenzione e l’interesse di singoli e gruppi che aspirano a costruire, da sinistra, un’alternativa credibile per l’Italia e per l’Europa, in un contesto di crisi la cui radice impone di ripensare in profondità i paradigma del neo-liberismo imperante a livello globale. Il quadro dell’offerta…

Assembela_MDP

Dopo l’assemblea di Articolo 1. Una sinistra delle istituzioni e della politica senza Masanielli di turno

Nonostante le pressioni continue, al limite del mobbing politico, per l’unità a tutti i costi a prescindere dai contenuti, Articolo 1 ha tenuto duro e i suoi dirigenti nell’ affollata assemblea nazionale di ieri hanno messo in chiaro due cose. La prima è che i problemi della sinistra non si risolvono con ambasciatori last minute,…

IMG_27ott2017120815

I dolori della sinistra tedesca

Traduzione dell’articolo di Tobias Buck pubblicato sul Financial Times con il titolo “Germany’s left fears years in the wilderness” (26 ottobre 2017). — Martedì, per la sessione inaugurale del parlamento, non meno di 709 deputati si sono riversati nel Bundestag – il numero più alto di sempre. Le fila dei deputati di sinistra, però, raramente…

IMG_8078

Il successo di AfD dimostra che i partiti di sinistra devono diventare radicali

Traduzione dell’articolo di Paul Mason pubblicato sul Guardian con il titolo “The AfD’s breakthrough shows that parties of the left must get radical” (25 settembre 2017). — «Alcuni di noi iniziano a credere che sia la fine del progetto». Ecco come un dirigente socialdemocratico mi ha parlato del futuro del socialismo tradizionale la scorsa settimana.…

Enrico Rossi

Enrico Rossi: E’ finita la litania “né di destra né di sinistra”. Buona notizia cambio di rotta Spd

Nella generale tempesta che attraversa l’Europa e che vede protagonista il socialismo europeo, le elezioni tedesche ci restituiscono almeno due buone notizie. La fine delle larghe intese e la conseguente decisione della Spd per l’alternativa e l’opposizione alla Merkel. Il grande interrogativo riguarda invece il successo di Afd. Occorre cautela nel definire questa forza politica…