Tag

PSOE

Pablo-Iglesias-AP

Pablo Iglesias: “Siamo qui per sporcarci le mani e cambiare le cose governando”

Se per capirne qualcosa di più sul futuro governo spagnolo si dovrà attendere che anche la tornata elettorale del 26 maggio sia passata (i socialisti andranno da soli? Faranno l’accordo con Podemos?), una cosa sembra ormai certa: non ci sarà alcun patto con gli indipendentisti, nemmeno con quelli di sinistra. Le trattative per l’Ufficio di…

pablo-iglesias-foto

Podemos di lotta e di governo? L’incontro fra Sánchez e Iglesias

La formazione del governo, in Spagna, è ancora lontana e si dovrà aspettare almeno la fine di maggio (ossia dopo le elezioni per le europee, le autonomie, i comuni) per iniziare a vedere qualcosa di concreto; tuttavia, Pedro Sánchez, leader del PSOE e vincitore delle elezioni del 28 aprile scorso, ha iniziato i primi confronti…

IMG_0652

Spagna, un accordo fra PSOE e Podemos?

Sarà una lunga trattativa, quella per la formazione del Governo spagnolo. Pedro Sánchez, uscito vincitore dalla elezioni di domenica, vuole formare un governo monocolore, con l’appoggio esterno di Unidas Podemos e dei partiti indipendentisti di sinistra. Ma Podemos, tramite il suo leader Pablo Iglesias, ha già fatto capire che non ci sta. Questa volta nessun…

Pedro_Sanchez1

Spagna, il miracolo socialista, la vittoria del PSOE undici anni dopo

Nella tornata elettorale del 28 aprile (28A in Spagna), il PSOE torna a vincere dopo undici anni, arrivando quasi al 29%. Un risultato notevole, quello del partito di Pedro Sánchez, tuttavia il PSOE probabilmente dovrà comunque cercare alleanze per governare.

Migranti3

Il dramma dell’Aquarius e la sinistra che non c’è

Il dramma della nave Aquarius risveglia le coscienze politiche di mezza Europa. E’ arrivato il momento dell’“attività del Governo”, quella della quale, se non erano bastate l’introduzione della Flat Tax e le dichiarazioni del ministro Fontana, per molti non era ancora giudicabile: “hanno appena iniziato, vediamo cosa riescono a fare”. E’ lo scoppio di una…

IMG_07giu2018154902

Spagna. Chi è Pedro Sánchez e chi sono i ministri del nuovo governo socialista

PEDRO SÁNCHEZ (Presidente del Governo) È da poco diventato il settimo presidente della democrazia spagnola, però le circostanze in cui è andato al potere sono particolarmente atipiche. Pedro Sánchez approda infatti al governo dopo aver fatto passare una mozione di sfiducia in Parlamento che ha messo fine al governo conservatore di Mariano Rajoy. È la prima volta…

Sovranismo1

Destrosità sovraniste e speranze progressiste

Fra le mille questioni sulle quali, a noi sinistrorsi, piace bisticciare, una in particolare sta producendo un dibattito ricco di interessanti spunti e sciocchezze immani. Nonostante si tratti di un dibattito che affonda le radici in tempi remoti, quello sulla “sovranità”, in un periodo denso di imbarazzanti sconfitte elettorali, politiche e sociali, caratterizza l’agone politico…

Pedro_Sanchez1

Spagna, PSOE. Più potere decisionale ai militanti

Traduzione dell’articolo di Elsa García de Blas pubblicato su El País con il titolo “Sánchez cambia el modelo de partido para ganar poder interno ante las federaciones” (12 febbraio 2018). — Pedro Sánchez ha fatto la sua scommessa per un nuovo PSOE, con un cambio drastico della forma partito che dà più potere ai militanti e…

IMG_02ott2017185926

Di fronte all’insurrezione la legge. Però non solo la legge

Traduzione dell’editoriale di El País “Frente a la insurrección, la ley pero no solo la ley” sul referendum catalano. — Il governo nazionale da un lato e la Generalitat dall’altro ieri si sono affrettati a cantare vittoria dopo la vergognosa giornata che i cittadini catalani hanno dovuto vivere per colpa dell’arroganza xenofoba – in alleanza…

IMG_6474

L’effetto Corbyn, di Manuel Castells, La Vanguardia

Mentre si estinguono i partiti politici che hanno inseguito le larghe intese e le politiche centriste (come il Pasok in Grecia, il Partito Laburista in Olanda e il PS in Francia) si aprono nuove strade per le forze di sinistra, che dimostrano come «la decadenza della socialdemocrazia non sia inevitabile, ma questa deve rimanere fedele…

Benoît Hamon

Pietra d’inciampo del sistema

Un filo corre all’interno del PSE: è un filo rosso. Divide i blariani fuori tempo massimo, fautori dell’aggiustamento a margine delle logiche di mercato e i “socialisti di ritorno” pentiti della deriva antipopolare assunta dai loro partiti. Divide i convinti della “identity politics” cioè la difesa delle minoranze e di segmenti di popolazione in quanto…

Sanchez

L’Argine mondo: Psoe, ore convulse

In queste ore stiamo assistendo a una vera e propria crisi interna del PSOE, il partito socialista e operaio spagnolo. Da una parte, il segretario generale Pedro Sánchez, deciso nella sua linea per il “no” al governo Rajoy e nel suo tentativo di formare un governo alternativo, a guida PSOE, con Podemos e Ciudadanos; dall’altra…