Carlo Notarapietro

Carlo Notarpietro: “Avanti Articolo Uno, avanti la sinistra, avanti il socialismo”!

Sabato scorso, a Cinisello Balsamo, si è tenuta l’assemblea regionale di Articolo Uno Lombardia in vista della manifestazione del primo luglio a Roma. Un’assemblea partecipata e ricca di interventi che hanno dato vita ad un dibattito intenso e proficuo, aperto dal capogruppo alla Camera Francesco Laforgia e le cui conclusioni sono state assegnate al Presidente…

Isola di Jean Charles (Lousiana)

L’Argine mondo: I primi rifugiati climatici, è solo l’inizio

Una sintesi dell'articolo apparso su Quartz, magazine online, il 5 giugno 2017 con il titolo «Gli Stati Uniti stanno trasferendo un'intera città a causa dei cambiamenti climatici. E questo è solo l'inizio». L'autrice è Neha Thirani Bagri (@nehanotes): si occupa di politica, migrazioni, religione, questioni di genere e Asia del Sud.

BancaPopolareVicenza_VenetoBanca_fg

La partita delle banche, vincitori e vinti

Il CdA di Intesa Sanpaolo è disposto ad acquistare “certe attività e passività e certi rapporti giuridici facenti capo a Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, purché a condizioni e termini che garantiscano la totale neutralità dell’operazione rispetto al CET1 ratio e alla dividend policy”. Questo laconico comunicato avvia a soluzione la crisi oggi…

www.image-size.com

Un nuovo (e antico) modo di fare politica

In questo fine settimana (ha cominciato il Molise), Articolo Uno organizza 20 assemblee regionali per discutere della fase politica e delle prospettive di costruzione di un percorso unitario a sinistra. Al di là di cosa uscirà da queste assemblee regionali, una cosa va rilevata a priori: ha un buon sapore, questo modo di fare politica.…

Mariano Paolozzi

Lavorare meno, lavorare tutti: una possibile utopia?

Il tema della fine del lavoro, la cosiddetta nojob society legata allo sviluppo tecnologico e alla robotica, è stato intuito già nei lontani anni Trenta dall’economista britannico John Keynes, il quale ne tratteggiò le enormi opportunità dal punto di vista della liberazione dalla terribile condanna biblica. Senza rinnovare la polemica sull’interpretazione di Marx, se avesse…

immigrati italiani sbarcano a New York

Ius soli, quando gli immigrati eravamo noi

Questa storia la dedico a Grillo e Salvini. Forse non c’entra nulla con tutti gli imbecilli e i razzisti che oggi si stanno scagliando contro lo Ius Soli o forse c’entra, e molto. In uno dei primi viaggi a New York ho visitato il museo dell’immigrazione di Ellis Island. Più un obbligo morale che una…

Piano inclinato

Sul “piano inclinato”: l’identità di sinistra

Sono gli «impolitici» “Sono gli “impolitici”…. che…tengono saldi i princìpi a cui bisogna pur sempre, in un modo o in un altro, fare riferimento” (Aldo Garosci 1983) I La meta del nostro scontento I tratti che caratterizzano la società italiana indicati da Massimo D’Alema in una intervista di Aldo Cazzullo ( Corriere della sera, 26…

Esercito europeo

Il rilancio della Comunità Europea di Difesa per un’Europa libera

Era il 1951 quando, dopo il disastro del secondo conflitto mondiale, gli europei incominciarono a pensare alla necessità di un’Europa garante della pace. Monnet, De Gasperi e molti altri politici europei sotto l’influenza del pensiero di Altiero Spinelli incominciarono a pensare ad un’esercito europeo per evitare che l’Europa si bagnasse nuovamente del suo stesso sangue.…

Marinella Sclocco

Marinella Sclocco: la “politica bella” con Articolo Uno

Marinella Sclocco, nata a Pescara, maturità classica, psicologa di professione, è consigliere regionale dell'Abruzzo dal 2009, assessore regionale alle politiche sociali e alle pari opportunità dal 2014. Ha aderito ad Articolo Uno-MDP. Ci spiega perché nell'articolo che vi proponiamo.

Nella foto: La manifestazione al Brancaccio indetta da Tomaso Montanari e Anna Falcone

Coi fischi non si costruisce la sinistra

La cifra della giornata di domenica al Teatro Brancaccio dove si sono dati appuntamento numerosi soggetti autodefinitisi di Sinistra è data, purtroppo, dai fischi. Fischi hanno sovrastato alcuni interventi dal palco. E fischi sono stati rivolti all’indirizzo di alcune delle personalità assenti. La responsabilità di ciò se la assumono ovviamente i fischiatori e coloro che…

Tom Hanks

Salvate il soldato D’Alema

Massimo D’Alema è un uomo che anima passioni e sentimenti contrastanti. Lo si ama (politicamente) o lo si odia. La statura dell’uomo politico non è messa in discussione da nessuno ed emerge non solo in relazione al livello piuttosto basso dell’attuale classe dirigente nazionale, ma come fatto oggettivo. E’, forse, incapace di rapporti pienamente empatici…

Rosa Fioravante

Rosa Fioravante al Brancaccio: la scelta da fare, socialismo

L’intervento di Rosa Fioravante all’iniziativa del Teatro Brancaccio, organizzata da Tomaso Montanari e Anna Falcone: “Se dobbiamo scegliere una parte, vi voglio dire qual è la mia e quale spero che sia di tanti, ed è quella di un’ideologia che ha un nome, che è socialismo ed è innanzi tutto filosofia di libertà”.