La recensione

Provenzano_Letta_Nardella

Nel fuoco della lotta. Cuperlo, Letta, Provenzano

“Si vince o si perde se si riesce o meno ad impedire … un impoverimento complessivo … della democrazia” (A. Reichlin Il midollo del leone. Riflessioni sulla crisi della politica, Roma –Bari Laterza 2010) I – Una sinistra plurale Tento di leggere tre libri recentemente pubblicati che sul fronte della militanza, documentano emblematicamente la crisi…

Migranti_Rifugiati1

Prima le persone. Noterella sul migrante/rifugiato

1 – Una conversazione tra generazioni Chiosando il recente evento: Vent’anni di Q. Sul rapporto tra ricerca storica e narrativa, tenuto all’Archiginnasio di Bologna, potremmo assimilare “Prima le persone” ad un testo che, nell’intersecarsi tra ricerca storico-costituzionale e politica militante, narra dei nuovi conflitti culturali, emergenti con propri tratti, postdemocratici, lungo il distendersi dell’ autobiografia…

1Mondoperaio

Quando i partiti erano anche cultura politica. L’esperienza di Mondo operaio. “Una rivista per il socialismo”, il bel libro di Giovanni Scirocco

Sono particolarmente grato a Giovanni Scirocco per aver potuto leggere – in giorni nei quali la politica sembra sempre più ridursi a triviali, scollacciati e rumorosi spettacolini su spiagge non particolarmente eleganti – il suo bel libro: “Una rivista per il socialismo Mondo operaio (1957 – 1969)“, edito da Carocci editore. Per me è stato…

Timmermans_Rossi

La sfida socialista a sovranisti e populisti. “Non basta dire Europa”, un libro di Enrico Rossi

Che non bastasse dire Europa lo avevano capito già quelli del manifesto di Ventotene. E non a caso Spinelli, Colorni e Rossi volevano che nell’ auspicata federazione europea ci fosse qualcosa di socialista. Riparte di lì Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, nelle considerazioni che svolge, stimolato da un bravo giornalista come Antonio Pollio Salimbeni,…

La_scintilla_socialista22

Una scintilla socialista per ritrovare la sinistra che si è persa

Nel suo bel libro “La sinistra e la scintilla“, non a caso dedicato ad Emanuele Macaluso, Giuseppe Provenzano parte da un presupposto: la sinistra non ha perso, ma si è persa e questo è avvenuto perchè essa è in questi ultimi anni (non soltanto quelli del renzismo) diventata centro. Per ritrovarsi la sinistra dovrà costruire…

Lavoro

Dalla globalizzazione fallita all’utopia del riscatto del lavoro. Le riflessioni di un intellettuale liberale e non liberista

“I temi del lavoro sono scomparsi dal lessico pubblico, se non nella recente retorica del jobs act, affrontati solo e soltanto come questione di mercato da riformare”. Così osserva Luigi Vicinanza, giornalista di lungo corso già direttore dell’Espresso e ora direttore del Tirreno, nella sua bella introduzione a “Diseguali. Il lato oscuro del lavoro“, appena…

Domenico_DeMasi1

Il senso, la storia ed il futuro del lavoro – Il nuovo libro di De Masi

Nelle vetrine e sui piani espositivi delle librerie campeggia, da qualche giorno, un volume che si fa notare per le sue dimensioni: si tratta dell’ultima opera, pubblicata il 5 Giugno scorso, di Domenico De Masi – famoso ed illustre sociologo del lavoro, docente universitario emerito, nato in una piccola località del Molise ma da tutti…

foglia_b

La precarietà del lavoro come dato strutturale

“Di precariato si muore“, è il titolo dato da Marta Fana al Prologo del suo bel libro “Non è lavoro, è sfruttamento“: un testo la cui lettura è imprescindibile per chi voglia capire quale sia il reale contesto nel quale vivono ormai già due generazioni (ne ha fatto una pregevole quanto agile recensione su “L’Argine”…

IMG_09nov2017154153

Nonni, nipoti e il socialismo

E’ davvero un bel libro il saggio epistolare di Peppino Caldarola e Rosa Fioravante “La sinistra necessaria“, edito da Castelvecchi. Lui ha una settantina d’anni e ne ha trascorsi gran parte nel Pci e succedanei. Lei ne ha meno di trenta, e nella stagione delle narrazioni che prendono il posto della storia e dei progetti…

marta_fana

Marta Fana e il dilagare del lavoro povero e sfruttato

La sinistra deve riportare al centro delle sue politiche il lavoro e i suoi diritti. E’ questo il tema al centro del libro di Marta Fana “Non è lavoro è sfruttamento“, edito da Laterza. Da qui parte un filo che evidenzia come se si ribalta il tavolo, se il lavoro torna ad essere centrale nella…

I robot e noi

Per conoscere i Robot: un libro di Maria Chiara Carrozza

“Rise of the Robots” (“L’ascesa dei Robot“, di Martin Ford, 2015); “Al posto tuo. Così web e robot ci stanno rubando il lavoro” (di Riccardo Staglianò, ed. Einaudi 2016): sono soltanto due degli ormai numerosi testi – per non dire degli articoli di stampa che continuamente vengono pubblicati su giornali e riviste – che hanno…

Elsa Osorio

Elsa Osorio: “Doppio fondo”, un’altra storia argentina

Il 24 Marzo 1976 il sole si oscurò in Argentina: cominciò la lunga notte, buia e spaventosa, della dittatura militare capeggiata dal generale dell’Esercito Videla, che durò sette interminabili sanguinosi anni durante i quali furono commessi dalla Giunta al potere crimini indicibili. Una violenza bestiale ed omicida si scatenò contro gli oppositori, veri o presunti,…