Tag

home

IMG_2605

Perchè bisogna andare a votare e provare a non lasciare campo libero alla brutta destra

Il quadro generale è dei peggiori. Le elezioni politiche di domani prevedono un forte e ormai abituale astensionismo dalle urne, la probabile affermazione della destra, quasi certamente guidata da Giorgia Meloni, che si dichiara atlantica e a buon bisogno talvolta europeista, ma che nei comportamenti guarda a Orban e ai neo franchisti spagnoli mentre sul…

DF045573-8200-45C3-81FE-62B486216CC4

Verso le elezioni, un quadro sconfortante. Il Pd punto di equilibrio necessario

Ci si prepara alle elezioni del 25 settembre, i partiti stanno presentando i simboli e subito dopo Ferragosto dovranno presentare le liste elettorali dove necessario corredate da firme, quelle che Renzi ha, che Bonino ha e che Calenda (per ora non ha). Anche qui situazione confusa, frutto di una pessima legge elettorale alla quale nessuno…

referendum_12giugno_schede_fg

La scarsa partecipazione al voto dimostra quanto il sistema politico sia lontano dai cittadini elettori

Per i referendum sulla giustizia voluti dai Radicali e sponsorizzati da Lega, Forza Italia e Italia viva ha votato nei seggi solo il 21 per cento degli aventi diritto. Per i sindaci un po’ più del 50 %. E’ un primo pessimo risultato della consultazione elettorale di domenica scorsa. E non basta dire che era…

Giuramento Mattarella

L’altra Italia di Mattarella, la questione sociale e la qualità della politica

Un vero e proprio manifesto per un’altra Italia con un fine preciso: rinnovare il patto tra cittadini e istituzioni nella nostra democrazia parlamentare. Questo credo sia il senso del discorso con il quale Il presidente della Repubblica appena rieletto ha illustrato al suo principale interlocutore (il Parlamento) quello che a suo giudizio dovrà essere il…

Sergio Mattarella rieletto

Con l’elezione di Mattarella in sicurezza le istituzioni apicali della Repubblica e l’Italia può ripartire da tre

I sei giorni della battaglia del Quirinale non sono stati certo edificanti e hanno ancora mostrato il basso livello di questa politica, la quale è in gran parte ancora una antipolitica fatta di partiti che non sono tali, e coalizioni che sono accrocchi per vincere le elezioni, ma incapaci di responsabili scelte di governo al…

Quirinale-1 copia

Un sistema parlamentare nel quale la presidenza della Repubblica ha un ruolo politico e sistemico fondamentale

Può una Repubblica parlamentare, quale è stata è e, auspicabilmente, continuerà ad essere la nostra avere come perno del proprio sistema politico il ruolo del presidente della Repubblica? Certamente sì. Ed è quanto prevede la nostra Costituzione, formale ma con significativi elementi di flessibilità e quanto a quelli di noi che hanno studiato materie giuridiche,…

LEGGE ELETTORALE

La terza emergenza che finora i partiti non hanno voluto affrontare: la legge elettorale.

Quante volte, nel corso di questa legislatura, abbiamo sentito dire, prima e dopo il Covid, che quella della riforma elettorale, non era assolutamente una priorità? Tante, e soprattutto da parte di coloro (Salvini e Meloni) che reclamavano un giorno sì e l’altro pure elezioni anticipate. Ma anche a sinistra sembra che il problema di poter…

Draghi_Letta

Due tesoretti del Pd e occhio alla presidenza della Repubblica e al proporzionale

Diciamo la verità. Il Pd o meglio il centrosinistra dopo il voto delle amministrative si trova ad avere due tesoretti da custodire o meglio da non dissipare. Il primo tutto politico, fatto di voti che mancavano da tempo all’appello e che proprio per questo sono particolarmente preziosi. E sono stati accolti con particolare entusiasmo. Ma…

Draghi_Matteralla2

Draghi, i soldi dell’Europa, la pandemia e la politica che non c’è ancora

Ma davvero la buona politica è saper affrontare al meglio i problemi posti dalla pandemia e saper ottenere prima e spendere bene poi i fondi che l’Europa ci mette a disposizione per affrontare le conseguenze di questa grave crisi che non coinvolge soltanto il nostro Paese? Certamente è anche questo, Anzi è soprattutto questo. E…

Musci_Canetti3

Elias Canetti pescatore nei secoli. Note al margine

Un sapere che tranquillizza è mortale (E. Canetti, La provincia dell’uomo) Con questa sua ultima pubblicazione (Elias Canetti. Il pescatore nei secoli, Roma Castelvecchi, 2021) Alfonso Musci indaga la fortuna e l’opera dello scrittore bulgaro, cristallizzate ”nelle tendenze spirituali della guerra civile europea”. Il “pensare per animali” di Canetti diventa d’emblée, (tramite una lettura insolita dei testi e…

FESTA DELLA REPUBBLICA 4

Un due giugno malinconico e un po’ amaro

Sarà perchè sono nato in Repubblica (un mese dopo il referendum del 2 giugno) in una città stoltamente monarchica (Napoli), per me quella di oggi è la più amata festività civile. Anche più del 25 aprile, proprio perchè in stretta e robusta continuità con quest’altra data. È, infatti, con la scelta repubblicana e l’insediamento della…

Palazzo Chigi1

Correnti, partiti, alleanze e l’incognita della legge elettorale

Il Governo Draghi e la sua complessa, e forse troppo ampia maggioranza, saranno in grado di portare il Paese alla scadenza della Legislatura, magari facendolo nel frattempo uscire dalla lunga e drammatica pandemia? E’ auspicabile, forse possibile e, con molto ottimismo, quasi probabile. Ma intanto il sistema politico, e quindi i partiti o meglio quelli…